20gen

Il SOPA all’italiana che minaccia il WEB.

by in Main themes 1 Comment(s)

Proprio mentre a seguito dello sciopero dei giganti del Web il fronte dei sostenitori del SOPA – il disegno di legge anti-internet in discussione nel Congresso USA – inizia a frantumarsi e perdere pezzi e consenso, in Italia, un’analoga iniziativa legislativa, ha appena ottenuto [n.d.r. ieri] il via libera della Commissione Politiche Comunitarie, divenendo la più attuale e pericolosa minaccia alla libertà di parola online ed allo sviluppo dell’e-commerce.

L’iniziativa in questione è rappresentata dall’emendamento presentato al testo della Legge Comunitaria 2011, dall’On. Fava.

L’emendamento che ricalca sostanzialmente, il disegno di legge anti-web presentato dallo stesso Parlamentare nei mesi scorsi, al netto – e per fortuna – di alcune folli previsioni attraverso le quali si sarebbero voluti obbligare tutti gli internet service providers a dotarsi di costosi, inutili e liberticidi dispositivi di filtraggio dei contenuti stabilisce, in buona sostanza, che l’obbligo di qualsivoglia fornitore di servizi di hosting di procedere alla rimozione di un contenuto scatti anziché a seguito del provvedimento della competente Autorità, a seguito di una qualsiasi segnalazione da parte di un qualsiasi “soggetto interessato”.

(segue qui su Wired)

1 COMMENTS

IL web è l’unica certezza di democrazia: DIFENDIAMOLO!!!!!

LEAVE A REPLY

Your email address will not be published. Required fields are marked*