Senza categoria

PRIVACYDAILY n. 309 – 27.03.2024

VERSIONE ITALIANA EUROPA, BRUXELLES APRE UNA INCHIESTA AI SENSI DEL DMA SUI GIGANTI BIG TECH La  Commissione ha notificato di avere avviato un’indagine di non conformità, ai sensi del Digital Markets Act, sulle regole di Alphabet in materia di “steering” in Google Play e di “self-preferencing” in Google Search, sulle regole di Apple in materia …

Privacy Daily, Privacy Daily, Privacy Daily, Privacy Daily, Privacy Daily, Privacy Daily, Privacy Daily, Privacy Daily

PRIVACYDAILY n. 308 – 26.03.2024

VERSIONE ITALIANA NEW YORK, ONU ADOTTA LA PRIMA RISOLUZIONE SULL’IA L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che ha come obiettivo quello di promuovere il rispetto dei diritti umani nella progettazione e nell’implementazione dell’intelligenza artificiale. Questa risoluzione, che è stata sostenuta da oltre 120 Stati membri, riconosce il potenziale degli sistemi di IA …

Governare il futuro

Chiudiamo i social ai più giovani. Una ragazzina che ne accoltella un’altra non può diventare uno spettacolo

Se due ragazzine di 14 e 15 anni si danno appuntamento, in pieno giorno, in mezzo a una strada per sfidarsi su un ring d’asfalto improvvisato e se una delle due, nel secondo round, si fa passare un coltello da una terza coetanea e accoltella la sfidante mandandola in ospedale in condizioni critiche la colpa …

cosedagarante

Baby influencer, i Ferragnez cambiano idea: una lezione da imparare

Dopo anni di condivisioni, i volti di Leone e Vittoria non appaiono più sui profili dei genitori. Al di là di possibili pressioni reciproche, sembra che il re e la regina dei social abbiano capito che privacy e libertà di scelta valgono molto più di qualche foto. Qui il link all’articolo completo https://www.lasvolta.it/12197/baby-influencer-i-ferragnez-cambiano-idea-una-lezione-da-imparare

Senza categoria

PRIVACYDAILY n. 307 – 25.03.2024

VERSIONE ITALIANA USA, IL DOT AVVIERA’ UN’INDAGINE SULLE POLITICHE PRIVACY DELLE MAGGIORI COMPAGNIE AEREEPete Buttigieg – Segretario ai Trasporti degli Stati Uniti – ha annunciato che il Dipartimento dei Trasporti avvierà una revisione della privacy che interesserà dieci trae le maggiori compagnie aeree del Paese per verificare come queste raccolgano ed utilizzino le informazioni personali …

Privacy Weekly

Quelle App diversamente intelligenti che giocano a fare i terapisti

Spopolano in tutto il mondo una miriade di app e servizi digitali che implementano soluzioni di intelligenza artificiale generativa in chatbot che pur senza presentarsi come veri e propri psicologi o psicoterapeutici si propongono per supportare giovani e adulti alle prese con problemi mentali. A quanto pare, hanno uno straordinario successo di pubblico per tre …

Senza categoria

PRIVACYDAILY n. 306 – 23.03.2024

VERSIONE ITALIANA USA, NUOVA PROPOSTA DI LEGGE PREVEDE DI CHIEDERE IL CONSENSO DEI CONSUMATORI PER L’ADDESTRAMENTO DEI SISTEMINegli Stati Uniti i senatori statunitensi Ben Ray Luján Peter Welch hanno presentato l’AI CONSENT Act, una legge che richiederebbe alle piattaforme online di ottenere il consenso informato dei consumatori prima che i loro dati personali vengano utilizzati …

cosedagarante

“Neuroscienze e diritto. Un punto di vista costituzionale” di Maria Chiara Errigo Editoriale Scientifica.

Il binomio “Law and Neuroscience” rivela non più due discipline separate e distanti nei loro contenuti e obiettivi di ricerca, ma uno studio interdisciplinare , che sviluppa un’indagine sull’uomo e sul come regolamentare le sue azioni all’interno del mondo sociale.  Se a prima vista infatti neuroscienze e diritto possano sembrare discipline estranee, fondate su linguaggi …

Senza categoria

PRIVACYDAILY n. 305 – 22.03.2024

VERSIONE ITALIANA NORVEGIA, DPA MULTA AGENZIA PER IL LAVORO E IL WELFAREL’Autorità norvegese per la protezione dei dati ha comminato una multa di 20 milioni di corone norvegesi alla NAV – Amministrazione norvegese del lavoro e della previdenza sociale- per gravi non conformità nella gestione della privacy dei dati degli utenti. Un’ispezione condotta nel settembre …

Senza categoria

PRIVACYDAILY n. 304 – 21.03.2024

VERSIONE ITALIANA FRANCIA, CNIL PUBBLICA DEI CONSIGLI SULLA GESTIONE DEI DATA BREACHManon e Cesar sono i protagonisti di un data breach medico e la loro storia è stata utilizzata dalla CNIL per dare ai Francesi una serie di informazioni sulle frodi e su come difendersi. Manon, una paziente, ha scoperto che nella cronologia dei suoi …

Senza categoria

PRIVACYDAILY n. 303 – 20.03.2024

VERSIONE ITALIANA UK, COMMISSIONE PARLAMENTARE ESAMINERA’ ACCORDO PRIVACY TRA UE REGNO UNITO Secondo una indagine commissionata e condotta dalla commissione Affari europei del Regno Unito verrà esaminato il libero flusso dei dati personali commerciali e di indagini penali tra il Regno Unito e l’Unione Europea (UE) dopo la Brexit. L’indagine si concentra sull’operatività degli attuali …

Non categorizzato, Non categorizzato

PRIVACYDAILY n. 302 – 19.03.2024

VERSIONE ITALIANA CANADA, ARCHIVIAZIONE DEI DATI SANITARI AL CENTRO DI UNA CAUSA TRA ONTARIO HEALTH E UNA SOCIETA’ USA E’ scontro tra l’azienda statunitense, Doxy.me e il dipartimento Sanità dell’Ontario per il diritto a conservare le informazioni mediche dei pazienti al di fuori del Canada. Doxy.me fornisce ai professionisti sanitari una piattaforma di videoconferenza utilizzata …

Non categorizzato

PRIVACYDAILY n. 301 – 18.03.2024

VERSIONE ITALIANA UE, LA COMMISSIONE INVIA UNA RICHIESTA DI INFORMAZIONE AD ALCUNE PIATTAFORME ONLINE AI SENSI DEL DSALa Commissione ha richiesto ad una serie di piattaforme on line di fornire informazioni dettagliate sulle misure che hanno adottato per mitigare i rischi associati all’IA generativa. Rischi che includono la diffusione di informazioni false, la diffusione di …