Salta al contenuto

Privacy Daily – 27 ottobre 2021

La Global Privacy Assembly («GPA») pubblica le risoluzioni adottate per la 43a sessione

Si è conclusa la Global Privacy Assembly («GPA»), ospitata virtualmente dall’Istituto nazionale messicano per l’accesso alle informazioni e la protezione dei dati (invio all’INAI). La GPA ha pubblicato le risoluzioni adottate, tra le altre quella sulla risoluzione sulla condivisione dei dati per l’interesse pubblico, sui diritti digitali dei minori, sull’accesso del governo ai dati, i principi per l’accesso governativo ai dati personali detenuti dal settore privato a fini di sicurezza nazionale e di pubblica sicurezza.

Adopted Resolutions – Global Privacy Assembly


Snapchat vuole rendersi più sicuro per gli adolescenti con più controlli parentali

In un’intervista sul WSJ Tech Live, il CEO Evan Spiegel ha parlato della sua visione per consentire ai genitori di tutelare i propri figli mentre navigano su Snapchat. “Uno degli obiettivi del prodotto è quello di aprire un dialogo tra genitori e figli sulle loro esperienze sull’app”, ha affermato Spiegel.

https://www.theverge.com/2021/10/21/22738258/snap-privacy-parental-controls-social-media-hygiene-teens-kids-evan-spiegel-instagram-safety


Gli hacker di SolarWinds continuano a colpire le aziende tecnologiche

Nella vicenda SolarWinds, secondo quanto riporta il Wall Street Journal si sono intensificati gli attacchi hacker a danno di diverse aziende tecnologiche per sottrarre informazioni sensibili. Nel mese di maggio di quest’anno, gli hacker avevano preso di mira più di 140 aziende tecnologiche, comprese quelle che gestiscono servizi di cloud computing.

https://www.wsj.com/articles/microsoft-solarwinds-hackers-continue-to-hit-technology-companies-11635145200?mod=tech_lead_pos7