Salta al contenuto

Governare il futuro – Trump alla sfida dei social

Si chiama Truth, Verità, il social network che Donald Trump, ex Presidente degli Stati Uniti d’America ha appena annunciato di stare per lanciare per dare battaglia a Facebook, Twitter, Google & c.

I grandi social network, dopo i fatti di Capitol Hill lo avevano messo alla porta con decisioni di varia intensità ma, comunque, capaci di ridurlo a un silenzio mediatico al quale non era decisamente abituato.

Ora Donald The Trump dichiara loro guerra.

“Ho creato TRUTH Social – ha dichiarato Trump in un comunicato stampa – per resistere alla tirannia della Big Tech. Viviamo in un mondo in cui i talebani hanno un’enorme presenza su Twitter, eppure il tuo presidente americano preferito è stato messo a tacere. Questo è inaccettabile.”.

E poi ha aggiunto: “Sono entusiasta di inviare la mia prima verità su TRUTH Social molto presto. TMTG – ovvero la sua nuova società che gestirà il social network – nasce con la missione di dare voce a tutti. Sono entusiasta di iniziare presto a condividere i miei pensieri su TRUTH Social e di combattere contro le Big Tech. Tutti mi chiedono perché qualcuno non si oppone alla Big Tech? Bene, lo faremo presto noi!”.

Una mossa attesa da tempo e più volte annunciata quella dell’ex Presidente americano che, nei mesi scorsi, aveva prima lanciato e poi chiuso una piattaforma online – più simile a un blog personale che a un social network – con la quale, probabilmente, aveva immaginato di poter recuperare, almeno in parte, un pulpito digitale dal quale arringare i suoi milioni di follower.

Ma non è andata così.

Continua a leggere o ascolta il podcast su HuffPostItalia.