Salta al contenuto

I nostri dati personali merce di scambio sui mercati

ll Wall Street Journal in una bella e articolata inchiesta di qualche giorno fa racconta di una sospetta pratica commerciale che avrebbe per protagonista Amazon e per vittime i suoi partner commerciali che distribuiscono – anche sulla stessa piattaforma – dispositivi destinati a connettersi con Alexa, l’assistente vocale di casa Amazon appunto.

Continua a leggere sull’Huffington