Salta al contenuto

Privacy Daily 16 maggio 2022

Diritti per rider e autisti: ecco il piano del Parlamento europeo

A dicembre, la Commissione europea ha presentato una proposta legislativa per regolamentare il mercato del lavoro delle piattaforme, formato dai lavoratori che dipendono dalle varie app come gli autisti di Uber e i riders di Deliveroo. Il fenomeno di questo tipo di economia è esploso recentemente, arrivando a coinvolgere 28 milioni di lavoratori in Europa, una cifra destinata a salire a 43 milioni entro il 2025 secondo le stime della Commissione europea.

Rights for riders and drivers: the plan of the European Parliament

In December, the European Commission presented a legislative proposal to regulate the platform labor market, made up of workers who depend on various apps such as Uber drivers and Deliveroo riders. The phenomenon of this type of economy has exploded recently, reaching 28 million workers in Europe, a figure destined to rise to 43 million by 2025 according to estimates by the European Commission.

Rider

https://www.italian.tech/2022/05/10/news/diritti_per_rider_e_autisti_ecco_il_piano_del_parlamento_europeo-348872433/


USA: il prrogetto di legge per proteggere le informazioni personali dei giudici bloccato di nuovi in Senato

Il Daniel Anderl Judicial Security and Privacy Act, un disegno di legge presentato dal senatore statunitense Bob Menendez, D-N.J., è stato nuovamente bloccato dal collega senatore Rand Paul, R-Ky., rapporti del New Jersey Globe. La proposta di legge limiterebbe la condivisione delle informazioni personali dei giudici federali degli Stati Uniti. Il disegno di legge prende il nome dal figlio del giudice del tribunale distrettuale degli Stati Uniti Esther Salas, assassinato nella casa della sua famiglia da un “estremista antifemminista” il cui caso è stato assegnato a Salas nel 2020. Paul ha detto che voleva che il disegno di legge fosse esteso ai membri del Congresso.

Bill to protect judges’ personal information blocked in US Senate

The Daniel Anderl Judicial Security and Privacy Act, a bill brought by U.S. Sen. Bob Menendez, D-N.J., was again blocked by fellow Sen. Rand Paul, R-Ky., New Jersey Globe reports. The proposed legislation would limit sharing of federal judges’ personal information and increase funding for the U.S. Marshals Service. The bill is named after U.S. District Court Judge Esther Salas’ son, who was murdered in his family’s home by an “antifeminist extremist” whose case was assigned to Salas in 2020. Paul said he wanted the bill extended to members of Congress.

https://newjerseyglobe.com/congress/menendez-bill-to-protect-federal-judges-blocked-once-again-in-senate/


Il nuovo presidente del Costa Rica dichiara lo stato di emergenza dopo l’attacco ransomware Conti

Il neo-presidente del Costa Rica – Rodrigo Chaves – ha dichiarato lo stato di emergenza a causa di un devastante attacco ransomware lanciato dal gruppo Conti. Dopo la sua cerimonia di giuramento domenica, Chaves ha tenuto il suo primo consiglio di governo, dove ha annunciato un’emergenza nazionale e l’ha attribuita agli effetti dell’attacco sul ministero delle Finanze, che è stato il più colpito dall’attacco.

Costa Rica’s new president declares state of emergency after Conti ransomware attack

The newly-inaugurated president of Costa Rica – Rodrigo Chaves – declared a state of emergency due to a devastating ransomware attack launched by the Conti group. Following his swearing-in ceremony on Sunday, Chaves held his first government council, where he announced a national emergency and attributed it to the attack’s effects on the Ministry of Finance, which has been hit hardest by the attack.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è MOSHED-2022-5-9-12-8-14.jpg

https://therecord.media/costa-ricas-new-president-declares-state-of-emergency-after-conti-ransomware-attack/