Salta al contenuto

Privacy Daily – 11 ottobre 2022

Pretendere che i dipendenti accendano le loro webcam è una violazione dei diritti umani secondo un tribunale olandese

Quando Chetu, società di sviluppo software con sede a Miramar, in Florida ha chiesto al dipendente di accendere la sua webcam, il dipendente non era contento di essere monitorato “per 9 ore al giorno”, in un programma che includeva la condivisione dello schermo e lo streaming della sua webcam. Quando ha rifiutato, è stato licenziato, secondo gli atti del tribunale olandese, per il “rifiuto di lavorare” e “insubordinazione”. Il tribunale olandese non è stato d’accordo, tuttavia, e ha stabilito che “le istruzioni per tenere accesa la webcam sono in contrasto con il rispetto della privacy dei lavoratori”. Nel suo verdetto, la corte sottolinea che richiedere la sorveglianza tramite webcam sia una violazione dei diritti umani.

https://techcrunch.com/2022/10/09/ixnay-on-the-webcams/


Grecia: scontro sull’indagine sull’uso di Pegasus

La Grecia è uno dei quattro paesi, insieme a Polonia, Ungheria e Spagna, in cui i rapporti sull’uso di software di hacking contro esponenti dell’opposizione politica, membri della società civile e giornalisti, ha innescato crisi politiche e indagini. Il Parlamento europeo ha avviato una commissione per indagare sull’uso di Pegasus e di spyware simili in Europa (PEGA). Il gruppo di parlamentari UE ha in programma di visitare la Grecia all’inizio di novembre, dove lo scandalo sull’uso di spyware contro esponenti dell’opposizione e giornalisti ha scosso la politica nazionale.

https://www.politico.eu/article/eu-lawmakers-clash-over-spyware-inquiry-visit-to-greece/


White paper – Costruire la prossima generazione di professionisti della sicurezza e della privacy

Nel white paper intitolato “Building the Next Generation of Security and Privacy Professionals”, l’amministratore delegato di IAPP, Washington DC, Cobun Zweifel-Keegan, CIPP/US, CIPM, e il Westin Fellow Anokhy Desai, CIPP/US, CIPT, tracciano le linee di tendenza rispetto alle nuove tecnologie e alle minacce in evoluzione per costruire una nuova generazione di professionisti.

https://iapp.org/resources/article/white-paper-building-the-next-generation-of-security-and-privacy-professionals/