Salta al contenuto

Privacy Daily – 30 luglio 2021

FTC, Erie Meyer: linea dura sull’abuso nell’utilizzo dei dati

Durante il suo evento annuale PrivacyCon, il capo del dipartimento tecnologia della Federal Trade Commission degli Stati Uniti, Erie Meyer, ha affermato che l’Agenzia potrebbe colpire le aziende che abusano nell’utilizzo di dati non sono ad con sanzioni economiche ma anche rispetto ai loro modelli di business.

FTC official warns of seizing algorithms ‘juiced by ill-gotten data’ – Protocol — The people, power and politics of tech


Il business degli annunci di Facebook resiste al giro di vite sulla privacy di Apple

Facebook sembra resistere al giro di vite imposta da Apple, anzi i ricavi pubblicitari per il social network sono aumentati del 56% su base annua per un totale di 28,6 miliardi di dollari nel secondo trimestre di quest’anno. Ma sarà sempre così?

‘Marketers have to shift their expectations’: Despite turmoil in parts, Facebook’s ads business holds up against Apple’s privacy crackdown – Digiday


La CNIL ha inflitto una multa di 400.000 euro alla Monsanto

La CNIL ha inflitto una multa da 400mila euro alla Monsanto, la società biotecnologica statunitense, che avrebbe detenuto un file contenente informazioni personali di 200 persone senza informarle dei dati raccolti. Le informazioni raccolte includevano le occupazioni delle persone, l’indirizzo aziendale e il numero di telefono, nonché il numero di cellulare personale e l’indirizzo e-mail.

Fichier de lobbying : sanction de 400 000 euros à l’encontre de la société MONSANTO | CNIL