Salta al contenuto

Privacy Daily – 4 novembre 2021

Facebook chiuderà il suo sistema di riconoscimento facciale, ma avvierà un cambio di paradigma?

Facebook ha annunciato di voler chiudere il suo sistema di riconoscimento facciale e di eliminare le impronte del volto di oltre 1 miliardo di utenti, un cambiamento che, secondo la società, “rappresenterà uno dei più grandi mutamenti nell’utilizzo del riconoscimento facciale nella storia della tecnologia”.  

https://iapp.org/news/a/facebook-to-close-its-facial-recognition-system-but-will-it-start-a-paradigm-shift/


Problemi di privacy previsti con l’avanzare delle tecnologie di realtà aumentata

Secondo The Verge la crescita della tecnologia della realtà aumentata, nel prossimo decennio rappresenta una minaccia per privacy.

https://www.theverge.com/22746078/ar-privacy-crisis-rethink-computing


OAIC e ICO concludono un’indagine congiunta su Clearview AI

L’Ufficio del Commissario per le informazioni australiano e l’Ufficio del Commissario per le informazioni del Regno Unito hanno concluso un’indagine congiunta sulle pratiche di gestione delle informazioni personali di Clearview AI.

https://www.oaic.gov.au/updates/news-and-media/oaic-and-ico-conclude-joint-investigation-into-clearview-ai