Salta al contenuto

eBay chiude all’hard. Quanto è difficile distinguere tra arte e porno

Dallo scorso 15 giugno la categoria “adult-only” su una delle piattaforme di e-commerce peer to peer più famose di tutti i tempi non esiste più e non è più possibile vendere e acquistare su eBay prodotti e contenuti che mostrino scene di nudo o pornografia.

Le eccezioni annunciate alla nuova regola sono poche e limitate a una manciata di testate come Playboy, Playgirl o Penthouse e poche di più divenute negli anni più riviste cult che porno.

Continua a leggere su Huffington