Salta al contenuto

Le spie corrono su Linkedin

Bye bye Mata Hari, affascinante e inarrestabile 007 d’altri tempi.

Oggi segreti e informazioni confidenziali degli altri si cercano su Linkedin.

O, almeno, questo è l’allarme lanciato dal MI5, il servizio segreto britannico.

La notizia rimbalza dalla BBC che riferisce di un rapporto dei servizi segreti di Sua Maestà, appunto, secondo i quali, negli ultimi cinque anni almeno dieci mila cittadini inglesi sarebbero stati bersaglio di operazioni di intelligence promosse da Governi stranieri nel tentativo di accaparrarsi segreti di Stato e informazioni confidenziali.

Continua a leggere su Huffington