Salta al contenuto

Privacy Daily – 10 gennaio 2022

Verifica dell’età e protezione dei dati: la nuova normativa francese

Il governo francese ha pubblicato il decreto n. 2021-1306 il 7 ottobre 2021, relativo all’attuazione di misure per proteggere i minori dall’accesso a siti che trasmettono contenuti per adulti. Questo ci permette di dare un’occhiata più da vicino all’implementazione dei processi tecnici per verificare l’età degli utenti online. L’analisi della riforma su Iapp.org.

https://iapp.org/news/a/age-verification-and-data-protection-far-more-difficult-than-it-looks/


USA: class action di alcuni genitori nei confronti di Facebook Meta: “raccolti dati biometrici di minori”

Alcuni gentori hanno intentato in Alabama un’azione collettiva federale contro la società madre di Facebook Meta, sostenendo che l’azienda abbia effettuato per diversi anni raccolta, archiviazione e diffusione dei dati personali dei minori, inclusi i dati biometrici, secondo quanto riferisce Biometric Update. I querelanti hanno chiesto a Meta di pagare 32 miliardi di dollari e 285 milioni per le violazioni dello Sherman Antitrust Act.

https://www.biometricupdate.com/202201/parents-suing-facebook-allege-it-profited-from-kids-biometric-data


Garante privacy: attenzione alle app che trattano dati sanitari. Aperta un’istruttoria su un’app realizzata dall’associazione Covid Healer

Il Garante per la protezione dei dati personali ha aperto un’istruttoria su un’app realizzata dalla Associazione Covid Healer Onlus per offrire consulenza e assistenza sanitaria, trattando i dati di “utenti pazienti” e di “professionisti sanitari”.

https://www.gpdp.it/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9733320