Salta al contenuto

Privacy Daily – 12 novembre 2021

“Una prospettiva cupa”: come la sorveglianza informatica sta crescendo su scala globale

Secondo quanto riporta un recente studio dell’Atlantic Council, la crescente sovrapposizione tra il commercio mondiale di armi e l’industria della sorveglianza segreta rischia di danneggiare la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

https://www.technologyreview.com/2021/11/08/1039395/grim-outlook-cyber-boom-atlantic-council-report/


Il DPA olandese esorta il Senato a rifiutare l’elaborazione dei dati tramite la legge sui partenariati

L’autorità per la protezione dei dati dei Paesi Bassi ha esortato il Senato a non adottare la proposta di legge sul trattamento dei dati da parte dei partenariati. La proposta concederebbe alle organizzazioni governative e ai privati ​​ampi poteri per condividere le informazioni personali. 

https://iapp.org/news/a/dutch-dpa-urges-senate-to-reject-data-processing-by-partnerships-act/


DHS raccoglie feedback su riconoscimento facciale

Secondo il Nextgov, il Dipartimento della sicurezza interna degli Stati Uniti ha emesso una richiesta di raccolta di informazioni per valutare l’accettazione pubblica di nuove applicazioni di intelligenza artificiale e riconoscimento facciale nell’ambito della sicurezza nazionale. 

https://www.nextgov.com/emerging-tech/2021/11/dhs-researching-public-perception-facial-recognition-and-ai-use/186731/