Salta al contenuto

Privacy Daily – 29 luglio 2022

La Commissione Europea presenta il rapporto sulla Direttiva Data Protection Law Enforcement 2016/680

La Commissione Europea ha pubblicato una relazione sull'”applicazione e il funzionamento” della Direttiva UE “Data Protection Law Enforcement Directive (EU) 2016/680”. Il rapporto si concentra sui trasferimenti di dati transfrontalieri e sul recepimento della legge da parte degli Stati membri dell’UE. La Commissione ha riferito che, sebbene il recepimento sia stato “soddisfacente”, restano “una serie di questioni in sospeso”, che hanno portato a procedure di infrazione contro la Spagna nel 2021 e la Germania ad aprile. Il riesame ha anche rivelato impatti positivi sui diritti degli interessati e una maggiore consapevolezza della protezione dei dati tra le autorità competenti.

https://ec.europa.eu/info/files/communication-first-report-application-and-functioning-data-protection-law-enforcement-directive-eu-2016-680-led_en


Singapore: SNDGO pubblica la revisione del regime di protezione dei dati personali

Lo Smart Nation and Digital Government Office (“SNDGO”) ha pubblicato un aggiornamento annuale sugli sforzi per la protezione dei dati personali portati avanti dal governo di Singapore. In particolare, l’SNDGO ha osservato che la revisione tiene conto del rafforzamento del regime di sicurezza dei dati del settore pubblico tra il 1° aprile 2021 e il 31 marzo 2022. A questo proposito, l’SNDGO ha evidenziato che, mentre il numero di incidenti relativi ai dati è aumentato dal 2020, nessuno di questi incidenti è stato valutato di elevata gravità o ha avuto un impatto significativo su agenzie o individui colpiti. Inoltre, l’SNDGO ha delineato una serie di iniziative adottate dal governo, come l’attuazione di misure tecniche e lo svolgimento di esercizi di formazione per incrementare il livello di competenza nell’ambito del servizio pubblico.

https://www.smartnation.gov.sg/media-hub/press-releases/28072022


Brasile: il Ministero della Giustizia avvia un procedimento contro 23 società per violazioni del telemarketing

Il Ministero della Giustizia e della Pubblica Sicurezza (‘MJPS’) ha reso noto che che la Segreteria Nazionale dei Consumatori (‘Senacon’) ha avviato un procedimento amministrativo nei confronti di 23 imprese per pratiche abusive di telemarketing, per violazione della Legge n. 13.709 del 14 Agosto 2018, Legge generale sulla protezione dei dati personali (come modificata dalla Legge n. 13.853 dell’8 luglio 2019) (“LGPD”), Legge n. 8.078 dell’11 settembre 1990, Codice di difesa dei consumatori e Quadro dei diritti civili per Internet.

https://www.gov.br/mj/pt-br/assuntos/noticias/ministerio-da-justica-instaura-26-processos-administrativos-contra-empresas-que-praticam-telemarketing-abusivo