Salta al contenuto

Privacy Daily – 31 agosto 2021

L’autorità di vigilanza sulla privacy dell’UE chiede un uso più rigoroso dei dati per garantire un accesso equo al credito

Il Garante europeo della protezione dei dati (GEPD) ha invitato la Commissione europea a chiarire la sua proposta di direttiva sul credito al consumo per garantire l’uso limitato e appropriato dei dati personali dei consumatori e garantire un accesso equo al credito per tutti gli europei.

https://www.euractiv.com/section/data-protection/news/eu-privacy-watchdog-calls-for-stricter-data-use-to-guarantee-fair-access-to-credit/


Il New Mexico vs Angry Birds Rovio Entertainment: raccolgono dati personali dei bambini sotto i 13 anni

Il procuratore generale del New Mexico Hector Balderas ha intentato una causa federale contro lo sviluppatore di giochi Angry Birds Rovio Entertainment, sostenendo che la società raccoglie consapevolmente dati di bambini sotto i 13 anni in violazione del Children’s Online Privacy Protection Act.

https://www.nmag.gov/uploads/PressRelease/48737699ae174b30ac51a7eb286e661f/AG_Balderas_Announces_Lawsuit_Against_Developer_of_Popular_Game_Angry_Birds.pdf


Cina, nuovi regolamenti per l’uso degli algoritmi

La Cyberspace Administration of China ha pubblicato una bozza dei suoi “Regolamenti per la gestione delle raccomandazioni sugli algoritmi dei servizi di informazione su Internet”. I regolamenti intendono fornire servizi di informazione all’interno della Cina. Le violazioni potrebbero comportare multe che vanno da 5.000 a 30.000 yuan.

https://digichina.stanford.edu/news/translation-internet-information-service-algorithmic-recommendation-management-provisions