Salta al contenuto

Privacy Daily – 9 maggio 2022

Il governo annuncia il disegno di legge sulla riforma dei dati nel discorso della regina

Sky News riferisce che il governo annuncerà un nuovo disegno di legge sulla riforma dei dati nel discorso della regina inteso a consentire al Regno Unito di deviare dalla legislazione dell’UE sulla privacy. I rappresentanti del settore hanno detto a Sky News che ritengono che il Regno Unito possa trarre vantaggio dalle riforme, ma si teme che se fatte in modo improprio alla fine costerebbero all’economia più di quanto non forniscano.

Government to announce data reform bill in Queen’s Speech
The government will announce a new data reform bill in the Queen’s Speech intended to allow the UK to deviate from EU privacy legislation, Sky News has learnt. Industry representatives told Sky News they believe the UK could benefit from the reforms, but there are concerns that if done improperly they would ultimately cost the economy more than they deliver.

https://news.sky.com/story/government-to-announce-data-reform-bill-in-queens-speech-to-deliver-brexit-dividend-12606616



La legge sul monitoraggio dei dipendenti di New York entra in vigore

E’ entrato in vigore l’ emendamento al New York Civil Rights Act che richiede ai datori di lavoro privati ​​con sedi di attività in qualsiasi parte dello stato di fornire ai dipendenti un avviso scritto se il datore di lavoro stesso monitora o intercetta le e-mail dei dipendenti, l’accesso a Internet o le conversazioni telefoniche. L’avviso scritto deve comunicare che “qualsiasi conversazione o trasmissione telefonica, posta elettronica o trasmissioni, o accesso a Internet o utilizzo da parte di un dipendente da parte di qualsiasi dispositivo o sistema elettronico . . . può essere soggetto a monitoraggio in qualsiasi momento con qualsiasi mezzo lecito”.

New York Employee Monitoring Law Goes Into Effect

An amendment to the New York Civil Rights Act goes into effect that requires private employers with places of business anywhere in the state to provide employees a written notice if the employer monitors or intercepts employee emails, internet access or usage, or telephone conversations. The written notice must communicate that “any and all telephone conversations or transmissions, electronic mail or transmissions, or internet access or usage by an employee by any electronic device or system . . . may be subject to monitoring at any and all times by any lawful means.”

https://www.bytebacklaw.com/2022/05/new-york-employee-monitoring-law-goes-into-effect-may-7-2022/


La raccolta di dati Big Tech viene nel mirino della Bank for International Settlements (BIS) 

Un documento pubblicato dalla Bank for International Settlements chiede di dare alle persone un maggiore controllo sui propri dati raccolti da società e banche Big Tech, riferisce Reuters. La BSI ha affermato che le autorità dovrebbero adottare sistemi di governance dei dati per “rendere eque le condizioni di concorrenza tra interessati e responsabili del trattamento”, aggiungendo: “Quando i dati sono condivisi tra fornitori di dati e utenti di dati, il sistema di governance dei dati dovrebbe specificare quali dati sono richiesti per la condivisione, per quanto tempo saranno conservati dagli utenti dei dati e chi li elaborerà.

Big Tech data harvesting comes under fire by world central bank group

A paper published by the Bank for International Settlements calls for giving individuals more control over their data collected by Big Tech companies and banks, Reuters reports. The BIS said authorities should adopt data governance systems to “level the playing field between data subjects and data controllers,” adding, “When data are shared between data providers and data users, the data governance system should specify which data are requested for sharing, how long they will be retained by data users, and who will process them.”

https://www.reuters.com/technology/big-tech-data-harvesting-comes-under-fire-by-world-central-bank-group-2022-05-05/