Salta al contenuto

Twitch alle prese con il sesso: difficile decidere quando un utente passa la misura

Cambia la piattaforma, cambiano i visi, cambiano i contenuti ma il problema resta sempre lo stesso.

In queste ore è Twitch, la popolare piattaforma di streaming nata attorno ai videogiochi ma presto diventata più o meno generalista e molto amata anche dai più giovani, a finire nella bufera per aver temporaneamente condannato all’esilio digitale due sue utenti super seguite per aver passato il segno e aver pubblicato video a contenuto sessualmente troppo allusivo e, per questo, contrari alle regole che governano la piattaforma.

Continua a leggere su Huffington