Salta al contenuto

Se il riconoscimento facciale sbaglia e qualcuno perde la disoccupazione

Il problema è reale, combatterlo sacrosanto, la soluzione, probabilmente è quella sbagliata.

Stiamo parlando della lotta alle frodi nel riconoscimento delle indennità di disoccupazione negli Stati Uniti d’America.

Miliardi di dollari ogni anno finiscono nelle tasche di chi non ne ha bisogno ma riesce ad averli fingendosi chi non è.

Continua a leggere su Huffington