Salta al contenuto

A volte basta un’app per tornare nel far west

Oggi si chiama Citizen ma all’inizio, nel 2016, si chiamava Vigilante, un nome che rendeva più immediatamente evidente lo spirito con il quale è nata e sembra intenzionata a crescere: offrire servizi di sicurezza dal basso nell’ambito dei quali gli utenti denunciano incidenti, crimini e sospetti attorno a loro e, caso mai, si trasformano anche in novelli cacciatori di taglia per catturare criminali o sedicenti tali.

È un’app e non sembra esattamente una buona idea.

Continua a leggere su Huffington