Salta al contenuto

Privacy Daily – 12 gennaio 2021

Regno Unito: l’Alta Corte dichiara illegale la sorveglianza di massa da parte dei servizi di sicurezza e di Intelligence

Dopo cinque anni di dispute legali, l’Alta Corte britannica ha stabilito che i servizi di sicurezza e di intelligence non possono perquisire computer e telefoni di milioni di persone con un unico “mandato generale”. Il ricorso allo strumento giuridico era stato rivelato nel 2014 da Edward Snowden. “I mandati generali non sono più consentiti oggi come lo erano nel XVIII secolo”, afferma Caroline Wilson Palow, direttore legale di Privacy International, a commento della sentenza.

Privacy International v Investigatory Powers Tribunal & Ors CO23682016 Judgment.docx


Il Governo indiano utilizzerà WhatsApp e i social media per le comunicazioni ai lavoratori

Il Governo indiano intende utilizzare i social media e servizi di messaggistica, compreso WhatsApp, per le comunicazioni ai lavoratori, anche di tipo salariale. L’esperto di sicurezza informatica Ritesh Bhatia afferma: “Porterà alla profilazione finanziaria e alla sorveglianza finanziaria”,

Govt signals social media for wage communication amid privacy row (livemint.com)


I dati personali di 300.000 vietnamiti messi in vendita su un forum di cyberhacking

I dati personali di circa 300 mila vietnamiti, inclusi nomi completi, indirizzi e numeri di telefono, sono stati messi in vendita su un forum di cyberhacking. I profili completi non sono stati caricati, ma è stato offerto l’accesso completo a coloro che sono disposti a pagare un prezzo concordato. Dinh Long, un esperto di sicurezza informatica con sede a Hue, ha affermato che i dati potrebbero essere stati rubati da più siti di shopping online.

https://e.vnexpress.net/news/news/personal-data-of-300-000-vietnamese-offered-on-cyberhacking-forum-4219202.html