Salta al contenuto

Privacy Daily – 15 aprile 2022

Il dibattito su un disegno di legge sulla privacy si avvicina a Capitol Hill

Il Congresso ha cercato per anni di approvare una legge federale sulla privacy dei dati senza riuscirci. Ma dietro le quinte, il dibattito su quali dovrebbero gli standard si fa sempre più prossimo a Capitol Hill. Parlando a un panel al Global Privacy Summit a Washington, importanti collaboratori del Congresso hanno sottolineato come il panorama della privacy sia cambiato negli ultimi anni.

The debate over a privacy bill is inching forward on Capitol Hill

Congress has tried and failed to pass a federal data privacy law for years. But behind the scenes, the debate around what those standards should be is evolving on Capitol Hill. Speaking at a panel at the Global Privacy Summit in Washington on Tuesday, a trio of top congressional aides talked about how the privacy landscape has shifted in recent years, even as lawmakers have struggled to advance any bills out of committee.

https://www.washingtonpost.com/politics/2022/04/13/debate-over-privacy-bill-is-inching-forward-capitol-hill/


You’re Still Being Tracked on the Internet, Just in a Different Way

The internet industry shuddered last year when Apple introduced privacy measures for the iPhone that threatened to upend online tracking and cripple digital advertising. Google pledged similar privacy actions. But in less than a year, another type of internet tracking has started taking over. And it is having the unintended effect of reinforcing the power of some of tech’s biggest titans.

Sei ancora rintracciato su Internet, solo in un modo diverso

L’ industria di Internet ha tremato l’anno scorso quando Apple ha introdotto misure sulla privacy per l’iPhone che hanno minacciato di ribaltare il tracciamento online e paralizzare la pubblicità digitale. Google ha promesso azioni simili sulla privacy. Ma in meno di un anno, un altro tipo di monitoraggio di Internet ha iniziato a prendere il sopravvento. E sta avendo l’effetto indesiderato di rafforzare il potere di alcuni dei più grandi titani della tecnologia.

https://www.nytimes.com/2022/04/06/technology/online-tracking-privacy.html


Finlandia: l’Ombudsman la raccomandazione sui criteri di valutazione della sicurezza delle informazioni della pubblica amministrazione è aperta ai commenti

L’Ombudsman ha annunciato che le raccomandazioni del consiglio di gestione delle informazioni su una serie di criteri per la valutazione della sicurezza delle informazioni nelle pubbliche amministrazioni sono aperte a commenti fino al 19 aprile 2022. L’ Ombudsman ha affermato che l’uso dell’insieme di criteri supporta le organizzazioni nella pianificazione, attuazione e valutazione della sicurezza delle informazioni e della protezione dei dati personali, rilevando che può essere utilizzato come strumento per valutare il rispetto dei requisiti di sicurezza previsti dalla legge.

Finland: Ombudsman announces recommendation on public administration information security assessment criteria is open for comments

The Office of the Data Protection Ombudsman (‘the Ombudsman’) announced, on 8 April 2022, that the Information Management Board’s recommendations on a set of criteria for the assessment of information security in public administrations is open for comments until 19 April 2022. The Ombudsman stated that the use of the set of criteria supports organisations in the planning, implementation, and evaluation of information security and the protection of personal data, noting that it can be used as a tool for assessing compliance with the security requirements.

https://tietosuoja.fi/-/suositus-julkisen-hallinnon-tietoturvallisuuden-arviointikriteeristosta-julkri-lausuntokierroksella-mukana-myos-tietosuojakriteerit