Salta al contenuto

Privacy Daily – 21 febbraio 2021

Facebook, passo indietro su raccolta di dati sanitari attraverso le app in risposta a un’indagine del Dipartimento dei servizi finanziari di New York

Il Dipartimento dei servizi finanziari di New York (DFS) ha riconosciuto che Facebook ha adottato misure adeguate al fine di interrompere la raccolta di dati sensibili degli utenti. Il social network è stato coinvolto in una raccolta di dati non autorizzata sulle condizioni mediche di persone con accesso a informazioni relative alla pressione sanguigna ed a quelle sulla fertilità. Tali dati personali sono stati condivisi regolarmente con il gigante della tecnologia dallo sviluppatore dell’app Software Development Kit di Facebook, che fa parte dei servizi di Facebook. L’DFS di New York ha criticato l’azienda di Menlo Park per aver effettuato la raccolta dati sensibili e ha richiesto un’azione federale nei confronti di Facebook che nel frattempo ha fatto sapere di aver implementato un sistema di screening per riconoscere e bloccare le informazioni sensibili degli utenti prima di entrare nel sistema Facebook.

https://www.digitalinformationworld.com/2021/02/facebook-has-taken-step-to-stop.html


Costa Rica: riforma della legge sulla protezione dei dati pubblicata nella Gazzetta ufficiale

Costa Rica, la riforma della legge sulla protezione dei dati personali è stato pubblicato, il sulla Gazzetta Ufficiale. In particolare, il disegno di legge mira a riformare l’attuale legge sulla protezione dei dati: migliorare le definizioni fornite modificando o aggiungendo, come per i dati biometrici, i dati genetici e la pseudonimizzazione; sviluppare i principi che regolano il trattamento dei dati personali, quali trasparenza e minimizzazione dei dati; migliorare i diritti degli interessati; chiarire le eccezioni al consenso informato; rafforzamento istituzionale dell’autorità costaricana per la protezione dei dati (“PRODHAB”); rafforzare il regime delle sanzioni;

https://www.imprentanacional.go.cr/pub/2021/02/12/ALCA33_12_02_2021.pf


Goode Intelligence annuncia la data del Biometric Summit 2021

Il Goode Intelligence Biometric Summit 2021 si terrà martedì 13 aprile come evento online per esplorare come le tecnologie biometriche stiano alimentando un cambiamento radicale. Il summit globale riunisce leader dei settori della biometria, dell’autenticazione e dell’ID digitale per keynote, presentazioni, panel guidati dal settore, approfondimenti di analisti specializzati e interviste con le principali autorità in un evento di una giornata intensa. I temi chiave che saranno trattati durante il Biometric Summit 2021 includono “la tecnologia biometrica che alimenta la rivoluzione del 21 ° secolo”, “la strada verso il recupero con i passaporti del benessere” e la biometria per l’onboarding digitale senza interruzioni.

https://www.biometricupdate.com/202102/goode-intelligence-announces-biometric-summit-2021-date-calls-for-speakers