Salta al contenuto

Privacy Daily 22 luglio 2022

California: mancanza di protezione per i cittadini, la componente del congresso Anna G. Eshoo si oppone alla legge federale sulla privacy

“La California ha le migliori protezioni della privacy nel paese grazie al California Privacy Rights Act e a un’iniziativa elettorale approvata con successo dagli elettori. Insieme, queste politiche forniscono determinati diritti inalienabili alle persone di accedere alle proprie informazioni personali, eliminare tali informazioni e interrompere la vendita di tali informazioni. La California ha anche un’agenzia statale esperta dedicata alla protezione della privacy e dei dati dei californiani.“Il disegno di legge su cui abbiamo votato oggi minaccia il diritto dei californiani di accedere, eliminare e impedire la vendita delle loro informazioni annullando la legge della California. Mette in discussione l’autorità dell’agenzia statale di far rispettare le protezioni della privacy e impedisce alla California di rafforzare le protezioni della privacy in futuro”, ha affermato Eshoo.

https://eshoo.house.gov/media/press-releases/citing-lack-protections-californians-eshoo-opposes-federal-privacy-bill


Il Regno Unito e gli Stati Uniti lanciano sfide per l’innovazione nelle tecnologie che migliorano la privacy per affrontare la criminalità finanziaria e le emergenze di salute pubblica

I governi del Regno Unito e degli Stati Uniti hanno lanciato una serie di sfide a premi per liberare il potenziale delle tecnologie di miglioramento della privacy (PET) per combattere le sfide sociali globali. 

https://www.gov.uk/government/news/uk-and-us-launch-innovation-prize-challenges-in-privacy-enhancing-technologies-to-tackle-financial-crime-and-public-health-emergencies


Rapporto sulla violazione dei dati sanitari di giugno 2022

Nell’ultimo anno, 692 violazioni dei dati sanitari hanno portato a record di esposizione di quasi 42,5 milioni di cartelle cliniche, riferisce HIPAA Journal . L’Ufficio per i diritti civili del Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti ha pubblicato i dati e ha scoperto che giugno ha registrato il totale mensile più alto di violazioni dei dati finora quest’anno con 5.857.143 record esposti. La più grande violazione singola è stata il Texas Tech University Health Sciences Center, che ha colpito quasi 1,3 milioni di persone.

https://www.hipaajournal.com/june-2022-healthcare-data-breach-report/