Salta al contenuto

Search Atlas: il mondo è diverso a seconda da dove lo si guarda

Si chiama Search Atlas ed è il risultato di un progetto di ricerca condotto da due ricercatori, Rodrigo Ochigame e Katherine Ye – guai a scommettere sul fatto che la pronuncia sia corretta – tanto semplice quanto dirompente per la forza con la quale rende evidente una realtà alla quale troppo spesso non si pensa.

Sono i motori di ricerca – Google in testa semplicemente perché è il più utilizzato – a decidere quanto e cosa ciascuno di noi sa di quello che accade ed è accaduto nel mondo e i motori di ricerca non rappresentano la stessa storia e la stessa realtà a tutti i suoi utenti.

Provare per credere.

Come ogni mattina su HuffPostItalia.