Salta al contenuto

#cosedagarante | L’agenda della settimana (5-11 aprile)

Scrivere un’agenda nel giorno di Pasquetta, prima o poi doveva capitare, era scritto sul calendario.

Innanzitutto, ovviamente, auguri.

La settimana è iniziata come tutte le altre, con la puntata di oggi di #garantismi, questa volta dedicata al fenomeno del telemarketing, prendendo spunto dalla sanzione milionaria inflitta a Fastweb, non la prima a un operatore di telecomunicazione e non la più salata, per la verità.

Ma il lunedì di Pasquetta – come per la verità anche la domenica di Pasqua – sono stati anche segnati dalla notizia della diffusione al pubblico, ormai fuori controllo, dei dati personali di quasi 36 milioni di italiani provenienti da una violazione di Facebook vecchia di oltre un anno, quasi due.

In relazione alla violazione, ormai, si può fare poco ma, forse, qualcosa si può ancora fare per limitare i rischi connessi alla circolazione di così tanti dati personali, purtroppo, spesso, numeri di telefono e indirizzi mail inclusi.

Siamo al lavoro! Stay tuned per news e aggiornamenti.

Domani come ogni martedì esce una nuova puntata di #privacytips, la nuova rubrica di #cosedagarante dedicata, questa volta, agli strumenti di parental control e ai limiti di età di app e servizi digitali, qualche piccolo, piccolissimo suggerimento per i genitori di bambini e ragazzi in ascolto.

Mercoledì alle 19 parteciperò a un evento-intervista, via Facebook, organizzato dall’Associazione in difesa dei minori. Appena disponibile condividerò il link alla diretta.

Sempre mercoledì sarò impegnato in diversi incontri su una questione che mi sta particolarmente a cuore: l’intelligenza artificiale, le regole che ci sono, quelle ci servono per governarla.

Per il resto la settimana scorrerà via tra le consuete lezioni universitarie presso l’Università europea, Roma Tre e l’Università di Bologna e, mi auguro, un po’ di tempo per studiare alcune questioni sul tavolo più spinose del solito e iniziare a preparare i provvedimenti destinati a essere adottati nell’adunanza della prossima settimana.

Un’anticipazione: in settimana occhi puntati sul sito del Garante perché annunceremo un provvedimento che in tanti attendono da un po’ in materia di riconoscimento facciale, un provvedimento con il quale credo abbiamo scelto di schierarci dalla parte giusta, peraltro, l’unica possibile disciplina europea alla mano.

Ma, credo, in settimana non mancheranno novità anche su un’altra vicenda particolarmente discussa: il caso Tik Tok.

Insomma le occasioni per restare in contatto non credo, davvero, mancheranno.

Buona Pasquetta ancora e buona settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *