Salta al contenuto

Governare il futuro – In Cina in arrivo l’unicorno robot che conquisterà i nostri bambini.

Per ora è solo un progetto non più reale di quanto lo sia l’unicorno delle favole e dei cartoni animati che tanto appassionano i nostri bambini ma presto sbarcherà sul mercato e da li nelle nostre case: un unicorno robot disegnato a misura di bambino.

La tecnologia, a cominciare dall’intelligenza artificiale, è quella messa a punto nell’industria automobilistica per le auto a guida autonoma e le sembianze sono quelle di Spot il popolarissimo cane-robot della Boston Robotics con la differenza che, per conquistare il cuore dei più piccoli, il quadrupede in questione somiglierà a un unicorno, naturalmente, con tanto di corno.

È l’idea appena annunciata dalla cinese Xpeng.

La data di nascita non è ancora stata resa pubblica ma, ormai, si sa che nell’era tecnologica che stiamo vivendo il periodo di gestazione di questo genere di creature è difficilmente più lungo di quello di un essere umano.

Non sarà il prossimo Natale ma, probabilmente, per quello successivo qualcuno, da qualche parte del mondo, potrà già farne trovare al figlio uno seduto sotto l’albero.

Un unicorno intelligente, bello e cavalcabile capace, per di più, di interagire emozionalmente con i più piccoli è – ma, forse, bisognerebbe dire, rischia di diventare – il sogno proibito di milioni di bambini in tutto il mondo.

Continua a leggere o ascolta il podcast su HuffPostItalia.