Salta al contenuto

Informative privacy più chiare: grazie, siamo stati travolti da un’onda di talentuosa creatività e disponibilità

Grazie, grazie, semplicemente grazie ancor prima che il “gioco” abbia inizio.

Il contest lanciato ieri dal Garante per la realizzazione di icone capaci di rendere più semplici, immediate, accessibili e comprensibili le informative per la privacy ha innescato una straordinaria e lunghissima onda di manifestazioni di disponibilità creativa da parte di decine di singoli, associazioni e scuole.

L’ultimo messaggio mi è arrivato quando mancavano pochi minuti alla mezzanotte e diceva, semplicemente: “ci siamo anche noi!”.

Non vi dico chi me lo ha mandato perché c’è il rischio che poi li denunciate al Garante per violazione della disciplina sul telemarketing anche se, loro, non vendevano niente mentre regalavano passione, voglia di mettersi in gioco e creatività, tanta creatività.

È bello davvero quando un’iniziativa lanciata da un’Autorità anziché cadere nel silenzio accende tanto entusiasmo.

Per chi non ci si fosse ancora imbattuto qui c’è la pagina dell’iniziativa.

Ieri, nel rilanciare il comunicato del Garante, ho chiesto una mano a alcune associazioni attive nel settore di riferimento e, questo ha, meravigliosamente, fatto sì che alcuni mi abbiano segnalato l’opportunità di fare altrettanto con tante altre.

Lo faccio davvero volentieri!

Contiamo sull’aiuto di tutti per diffondere il contest e per fare in modo che la partecipazione sia la più ampia possibile e tra i tutti AIGA, Associazione legali italiani, Assodata, AssoDPO, istituto italiano Design e chi più ne ha più ne metta.

Oltre a Istituto italiano privacy, Federprivacy, Legal Hackers ai quali mi ero già rivolto ieri.

Grazie, ancora grazie e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *