Salta al contenuto

Privacy Daily – 21 giugno 2022

L’EDPS chiede un modello paneuropeo di applicazione della protezione dei dati

In un discorso di apertura alla conferenza di due giorni dal titolo “Il futuro della protezione dei dati: un’applicazione efficace nel mondo digitale”, il garante europeo della protezione dei dati Wojciech Wiewiórowski ha chiesto un “modello paneuropeo di applicazione della protezione dei dati” per garantire dati coerenti e fondamentali diritti di protezione. “Un tale modello non solo attenuerebbe il problema dell’allocazione non uniforme delle responsabilità, ma aiuterebbe anche a garantire una reale coerenza nella legislazione sulla protezione dei dati in tutta l’UE, anche attraverso forti meccanismi di collegialità”, ha affermato Wiewiórowski.

https://edps.europa.eu/press-publications/press-news/press-releases/2022/edps-conference-2022-pan-european-approach-going_en


Newsletter del Garante: GDPR: consultazione pubblica sulle nuove regole Ue per il calcolo delle sanzioni – Elenchi telefonici: illegittimi quelli non estratti dal Data Base Unico – Bancassurance: è la compagnia assicurativa il titolare del trattamento

GDPR: consultazione pubblica sulle nuove regole Ue per il calcolo delle sanzioni. Elenchi telefonici: illegittimi quelli non estratti dal Data Base Unico
Bancassurance: è la compagnia assicurativa il titolare del trattamento

Newsletter del 15/06/2022 – GDPR: consultazione pubblica sulle nuove… – Garante Privacy (gpdp.it)


Il punto di vista della Norvegia sull’economia digitale

I paesi scandinavi sono ben noti per avere un approccio sociale. la regolamentazione delle condizioni di lavoro dei lavoratori delle piattaforme è ora un argomento caldo a Bruxelles, sulla questione discussione interviene il ministro norvegese del lavoro e dell’inclusione sociale, Marte Mjøs Persen.

Norway’s perspective on the platform economy – EURACTIV.com