Salta al contenuto

Privacy Daily – 27 febbraio 2021

Tik Tok pagherà 92 milioni per chiudere una class action

TikTok ha accettato di pagare 92 milioni di dollari per la definizione di una class action. A Tik Tok è stata contestata l’utilizzazione di un software per riconoscere le caratteristiche del viso nei video degli utenti e l’utilizzo di algoritmi per identificare età, sesso ed etnia. L ‘accordo richiede che TikTok avvii un nuovo programma di formazione sulla conformità alla privacy e intraprenda altre misure per proteggere la privacy dei suoi utenti in futuro. TikTok ha negato qualsiasi illecito, ma ha detto di volere evitare nuovi casi giudiziari.

https://www.bbc.com/news/technology-56210052


Privacy, gruppi per i diritti degli immigrati criticano la proposta di “muro intelligente” di Biden

Una coalizione di gruppi per la privacy e per i diritti degli immigrati respinge la proposta dell’amministrazione Biden di schierare un muro “intelligente” al confine meridionale degli Stati Uniti. La proposta prevede tra l’altro la raccolta di dati biometrici, menziona l’utilizzo di “apparecchiature di ispezione non intrusive, radar e apparecchiature di sorveglianza aerea”.

https://thehill.com/policy/technology/540494-immigrant-groups-slam-biden-smart-wall-bill-trumps-wall-by-another-name


Indonesia: un team in risposta agli incidenti di sicurezza informatica

La National Cyber ​​and Encryption Agency dell’Indonesia lancia il Computer Security Incident Response Team (“CSIRT”). Il team del governo indonesiano si occuperà di ricevere, esaminare e rispondere alle segnalazioni relative ad incidenti di sicurezza informatica e, più in generale, avrà il compito di tutelare i dati personali e facilitare cittadini ed imprese alla tutela dell’integrità di dati e informazioni.

https://www.dataguidance.com/news/indonesia-bssn-establishes-cybersecurity-incident