Salta al contenuto

Privacy Daily – 31 ottobre 2022

L’Information Commissioner’s Office (ICO) mette in guardia sulle tecnologie di analisi delle emozioni

L’organismo di vigilanza sulla privacy dei dati del Regno Unito ha avvertito le organizzazioni sui rischi legati alle tecnologie di analisi delle emozioni prima di implementarle. L’Information Commissioner’s Office (ICO) indagherà sulle aziende che non agiscono in modo responsabile o rappresentano un rischio per le persone vulnerabili introducendo in modo improprio sistemi biometrici.

https://www.siliconrepublic.com/enterprise/uk-watchdog-warns-against-the-use-of-immature-emotion-analysis-tech?utm_source=substack&utm_medium=email


L’ascesa della “sorveglianza di lusso”

Riconoscimento facciale

L’ascesa della “sorveglianza di lusso”. La sorveglianza non è solo imposta alle persone: molti di noi ci accettano volentieri. Secondo The Atlantic nell’articolo di Chris Gilliard: “Immagina, per un momento, il prossimo futuro che Amazon sogna. Ogni mattina, sei dolcemente svegliato dall’Amore dell’Amazzonia. Dal suo trespolo sul comodino, il dispositivo ha passato la notte a monitorare i movimenti del tuo corpo, la luce nella tua stanza e la temperatura e l’umidità dell’ambiente”.

https://www.theatlantic.com./technology/archive/2022/10/amazon-tracking-devices-surveillance-state/671772/?utm_source=substack&utm_medium=email


Argentina: progetto di legge sulla protezione dei dati personali

L’autorità per la protezione dei dati della legge argentina sulla protezione dei dati personali ha avviato il processo volto a riformare il regime di protezione dei dati personali. In data 12 settembre 2022 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la delibera 119/2022 del DPA che ha emanato il progetto di legge. Tale delibera ha altresì avviato formalmente il processo di consultazione pubblica.