Salta al contenuto

Privacy Daily – 6 gennaio 2021

“Made for You” di Amazon crea la tua controfigura virtuale

“Made for You”, due foto a figura intera insieme ad altezza, peso e corporatura. Tramite sistemi di intelligenza artificiale, il nuovo servizio di abbigliamento on demand di Amazon crea la tua controfigura virtuale e ti aiuta a comprare abiti perfetti per te.

Comodo, tanto comodo ma, al tempo stesso, solleva qualche domanda sul versante protezione dei dati. E’ davvero necessario raccontare così tanto di noi per comprare una maglietta? Certo è facoltativo ma sappiamo già che quando qualcosa è comodo e facile da usare, alla fine, lo usiamo…

https://www.insidehook.com/daily_brief/tech/amazon-made-for-you-photos


Federal Trade Commission (FTC): il real-time bidding è troppo invasivo con i nostri dati?

Photo Credit: Christina Morillo

La Federal Trade Commission (FTC) apre un’istruttoria su come l’industria della pubblicità raccoglie, aggrega e utilizza i dati, specie in rapporto al Children’s Online Privacy Protection Act (COPPA), la disciplina americana che tutela i bambini online, Nel mirino il real-time bidding (RTB), l’acquisto e la vendita delle impression di annunci pubblicitari online attraverso aste in tempo reale.

https://www.coywolf.news/paid/ftc-investigate-real-time-ad-tech-privacy-concern/


Le più rilevanti violazioni di dati del 2020

La pandemia ci ha reso più digitali. Nessuna sorpresa, quindi, che gli attacchi informatici sono aumentati del 400% dall’inizio della pandemia a oggi.

E secondo il National Cyber ​​Security Center (NCSC) il 25% di tutti gli attacchi del 2020 è collegato all’emergenza sanitaria mondiale.

Numeri a parte è un trend figlio dell’enorme incremento dell’utilizzo dei servizi digitali e dell’elevata percentuale di neofiti sbarcati online perché, naturalmente, meno si conosce un mondo più si è vittime ideali dei malintenzionati.

https://www.lawyer-monthly.com/2021/01/the-biggest-data-breaches-of-2020/