Guido Scorza

Internet, diritto e politica dell'innovazione

Blog

Caso SIAE, chi sarà il nuovo Presidente?

Caso SIAE, chi sarà il nuovo Presidente?

Published 26 febbraio 2015

Gino Paoli ha lasciato la Presidenza della SIAE e, a quanto è dato capire – nonostante la consueta approssimazione e mancanza di trasparenza – anche il Consiglio di gestione della Società. Un atto probabilmente non scontato davanti

Agenda digitale, venticinquesima su 28 Paesi: l’Europa boccia l’Italia (poco) connessa

Published 25 febbraio 2015

La Commissione europea ha pubblicato ieri i dati relativi all’attuazione dell’agenda digitale nei diversi Paesi europei e, per la verità senza grandi sorprese, il nostro Paese si conferma in fondo alla lista dei 28 Paesi dell’Unione. L’indice Desi-Digital Economy

Serve la carta per il processo civile telematico

Published 19 febbraio 2015

La notizia rimbalza dal Tribunale di Milano – uno dei fiori all’occhiello del processo civile telematico – ed ha fatto in pochi giorni il giro della Rete, partendo dalle aule della giustizia ed arrivando

Foia: una legge per dare a tutti il diritto di sapere

Published 18 febbraio 2015

“Non sono ammissibili istanze di accesso preordinate a un controllo generalizzato dell’operato delle pubbliche amministrazioni”. A stabilirlo non è una legge sul segreto di Stato di un qualche regime antidemocratico in giro per il mondo

Copia privata, le bugie smentite dai numeri

Copia privata, le bugie smentite dai numeri

Published 13 febbraio 2015

La petizione promossa dalla Siae e firmata da “oltre 4000 autori illustri” è ancora lì a far bella mostra sulla homepage del sitocopiaprivata.it, creato per l’occasione nell’ambito di una delle più massicce e costose campagne di lobbying della

Isis, la lotta all’antiterrorismo su Internet rischia di diventare un boomerang

Published 11 febbraio 2015

Nel decreto legge antiterrorismo varato ieri dal Consiglio dei Ministro, sono tante le nuove misure che riguardano Internet. Da una parte nuove norme che identificano l’utilizzo di strumenti informatici o telematici come circostanze aggravanti dell’istigazione o dell’apologia di reato e dall’altra

Twitter cinguetta il “mea culpa”, ma è un po’ anche colpa nostra

Twitter cinguetta il “mea culpa”, ma è un po’ anche colpa nostra

Published 7 febbraio 2015

“Facciamo pena quando si tratta di affrontare abusi e troll…e me ne assumo tutte le responsabilità”. E’ quanto ha scritto il Ceo di Twitter, Dick Costolo, in una nota che avrebbe dovuto rimanere riservata ma

Ecco come Google dovrebbe garantire “l’oblio”

Published 6 febbraio 2015

E’ stato appena pubblicato il rapporto con il quale l’Advisory Council sul Diritto all’oblio, nominato da Google, riassume l’esito delle proprie riflessioni e suggerisce a Big G i criteri ai quali dovrebbe attenersi nel decidere se

viatwitter

flickr

pinterest